MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

SCAMBELLURI – IMPROTA, QUANDO UN GIOCO DIVENTA UN SUCCESSO.

Ad ascoltarli tramite l’App, oppure osservarli tramite le dirette youtube o sui loro profili facebook, sembra che il duo abbia da sempre fatto questo nella vita.

Se invece ci parli a quattrocchi capisci che è solo per la loro sfrontatezza che un gioco è diventato un successo!

Ci spiega Valerio Scambelluri: “Tutto è nato per gioco, andai a trovare il mio amico, nonchè editore di questa giovane radio, Daniele Paolocci, per vedere da vicino questa piccola realtà che aveva creato. A fare due chiacchiere ed a gironzolare per gli studi si erano fatte circa le 12,58 ed il conduttore delle 13 non arrivava… fu lì che il regista mi chiese di sostituirlo… ma io non sapevo nemmeno di cosa si sarebbe parlato! – vabbè tu parti…. poi di cosa parlare te lo inventi -, fu la risposta del regista!

Tra il preoccupato e l’incuriosito, ma sicuramente con la sfacciataggine che mi ha sempre accompagnato nella vita, iniziai a parlare di tutto… quindi di niente! Finalmente trafelato arrivò il conduttore ed insieme portammo a conclusione due ore di puntata, senza esserci mai visti prima!

Per farla breve, l’editore mi disse, abbiamo degli spazi a disposizione, siamo appena nati,  la faresti una trasmissione? Perchè no, risposi, ma devo trovare una persona con la quale condurre, dammi qualche giorno e vediamo che succede…

Da lì ad iniziare sono passati si e no 15 giorni, prima con l’amico di infanzia Valerio V., che per motivi lavorativi ha dovuto poi lasciare ed ora con “Marione” Improta, amico di gioventù dal quale mi divideva però profondamente l’ideale politico.

Quando chiamai Mario, col quale mi scannavo quotidianamente su facebook per i suoi post pro M5S, inizialmente diede poca disponibilità, ma dopo una paio di puntate insieme mi confermò di voler continuare.”

“Con Valerio ci conosciamo da anni” dice Mario, “abbiamo fatto molte cose insieme per divertimento ma mai per lavoro e devo dire che tranne la sua visione della politica apprezzo molto il suo modo di portare avanti questa avventura che mi piace e diverte, ma soprattutto viene apprezzata dal pubblico e dai numerosi ospiti che abbiamo avuto in studio”

Valerio aggiunge: “Concordo con quanto dice Mario, quello che ci sta piacendo non è tanto il numero sempre crescente degli ascoltatori e delle persone che chiamano in trasmissione ad ogni puntata, segno che ci seguono in tanti, ma il fatto che la gente ci riconosca ed apprezzi quello che diciamo. Poi il fatto che i dati dicono che ci ascoltano in migliaia ogni volta fa piacere dal punto di vista professionale.”

So che proprio gli ospiti sono stati il segreto della vostra trasmissione

“Devo dire che siamo stati fortunati, Mario, che avevo perso di vista, per anni ha avuto esperienze di conduzione televisiva e ciò lo aiuta a dettare i tempi radiofonici meglio di me, io per lavoro ho molti contatti e mi è stato relativamente facile portare ospiti del calibro dell’ex Sindaco Gianni Alemanno, di Bobo Craxi, del superpoliziotto Antonio del Greco, (recordman di ascolti) parlamentari e senatori, consiglieri regionali, comunali e municipali, quasi tutti i presidenti di Municipio di Roma, Assessori, sindaci dei comuni limitrofi, campioni dello sport, tutta gente che ci ha dato visibilità ma che ha avuto modo di parlare del proprio lavoro senza aver mai dovuto concordare cosa dire e cosa non dire.”

Mario ci racconti della telefonata con il capitano Ultimo?

“Conosco Sergio da vario tempo e mesi fa gli avevano tolto la scorta, una cosa inaccettabile per una persona come lui. Decisi di chiamarlo per fargli raccontare come vivesse, cosa rischiasse e cosa pensasse di ciò, ed ovviamente era avvilito, seppur a testa alta come sempre nella sua vita! Molto interessante fu il suo racconto dei momenti appena precedenti l’arresto di Totò Riina e quelli immediatamente successivi.”

C’è un ospite in particolare che desiderate avere?

Valerio: “devo dirti una cosa, ho intervistato decine di amministratori 5 stelle e quello che si nota è che sono decisamente migliori dei loro parlamentari che ben conosciamo.

Beh a differenza di chi ci governa, sono persone che davvero lavorano per il loro territorio con serietà e competenza, vorrei quindi intervistare il Sindaco Raggi sperando di poter pensare di lei la stessa cosa che penso dei suoi amministratori, gente che in mezzo a tante difficoltà cerca di fare quanto di meglio riesce a fare, coi pochi mezzi che ha a disposizione.”

C’è un tema che contraddistingue la vostra trasmissione?

Mario: “Sicuramente il filone è quello della politica, spesso parliamo di quella nazionale in generale ma ci interessa tantissimo dare voce agli amministratori che nella normalità non hanno una platea così grande per poter raccontare ciò che fanno di bene, poi ci sta che arrivino telefonate di cittadini arrabbiati per cose che non funzionano nei loro municipi e devo dire che spesso l’ospite si mette a disposizione per cercare di risolvere le problematiche proposte”.

Prossimi ospiti?

Presidenti di Municipio con consiglieri di opposizione soprattutto, ma in calendario abbiamo puntate già fissate con consiglieri ed assessori capitolini, vari sindaci di comuni del Lazio…da oggi a metà aprile abbiamo il calendario già completo, ma invitiamo chiunque volesse venire in trasmissione a scriverci e calendario alla mano troveremo uno spazio da dedicargli.

Valerio Scambelluri

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here