Il tweet di Saviano
Il tweet di Saviano

Botta e risposta su Twitter tra Roberto Saviano e la polizia. “La polizia di Stato che sequestra striscioni e telefonini, ridotta a servizio d’ordine per la campagna elettorale di un partito. Che pena”.

“Chi sbaglia paga nelle forme prescritte dalla legge. Che pena leggere commenti affrettati e ingenerosi per dispute politiche o per regolare conti personali”, replica la Polizia su Twitter.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here