Samsung e Google Cloud hanno integrato l'intelligenza artificiale nella serie Samsung Galaxy S24

Aziende Samsung Sono Google Cloud ha annunciato una nuova collaborazione pluriennale per portare la tecnologia di intelligenza artificiale (AI) proprietaria di Google Cloud agli utenti di smartphone Samsung in tutto il mondo. A partire dalla serie Samsung Galaxy S24 e presentato all'evento Galaxy Unpacked a San Jose, in California, Samsung sarà il primo partner cloud di Google a utilizzare i modelli Vertex AI Gemini Pro e Image 2 nei suoi smartphone tramite cloud.

“Google e Samsung condividono da tempo valori radicati sull'importanza di rendere la tecnologia più utile e accessibile a tutti. Siamo entusiasti che la serie Galaxy S24 sia la prima serie di smartphone dotati di Vertex AI, Gemini Pro e Image 2 modelli”, ha sottolineato. Jonghyun Yoon, vicepresidente esecutivo aziendale e responsabile del software mobile, Samsung Electronics. “Dopo mesi di test rigorosi e valutazioni competitive, i team di Google Cloud e Samsung hanno collaborato per creare la migliore esperienza di intelligenza artificiale basata su Gemini sugli smartphone Galaxy.”

Samsung è il primo partner Google Cloud ad abilitare gli utenti con Gemini Pro su Vertex AI. Gemelli, costruito da zero per essere multimodale, può creare, comprendere e combinare diversi tipi di informazioni, inclusi testo, codice, foto e video. A partire da Samsung Apps, gli utenti possono sfruttare le funzionalità di riepilogo delle app Note, Registratore vocale e Tastiera.. Gemini Pro su Vertex AI porta le principali funzionalità di Google Cloud sui dispositivi Samsung, tra cui sicurezza, protezione, privacy e conformità dei dati.

Gli utenti della serie Galaxy S24 possono sfruttare immediatamente Imagen 2, la tecnologia di diffusione testo-foto più avanzata mai sviluppata da Google DeepMind. Con Imagen 2 su Vertex AI, Samsung offre agli utenti funzionalità di fotoritocco sicure e intuitive. Queste funzioni possono essere trovate in Generative EditNella gallery sullo smartphone Galaxy S24.

READ  A Belgrado è stata segnalata un'epidemia di pertosse, con il maggior numero di casi nel distretto di Juznobagy.

Nell'ambito di questa collaborazione, Samsung è stato uno dei primi utenti a testare il modello più potente e più grande di Google, il Gemini Ultra, per compiti più complessi. La serie S24 utilizzerà Gemini Nano, il LLM introdotto come parte del sistema operativo Android 14, che è il modello Gemini più capace per le attività sul dispositivo.

“Insieme a Samsung, Google Cloud vede un'enorme opportunità per l'intelligenza artificiale nel creare esperienze mobili significative che ispirano e rafforzano la connessione e la comunicazione per milioni di utenti”, ha affermato. Thomas Kurian, CEO di Google Cloud. “Con il modello Gemini, gli sviluppatori Samsung possono sfruttare l'infrastruttura superiore di Google Cloud, le prestazioni migliorate e la flessibilità per fornire applicazioni sicure, affidabili ed entusiasmanti con intelligenza artificiale che possono essere realizzate sugli smartphone Samsung.”


Visualizzazioni dei post: 70

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *