Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Un sacerdote di 51 anni, don Roberto Malgesini, è stato ucciso a coltellate questa mattina a Como, in pieno centro. A sferrare le coltellate sarebbe stato un cittadino straniero, che si è poi costituito ai carabinieri. L’uomo sarebbe un senzatetto con problemi psichici. Questa sera alle ore 20.30, nella cattedrale della città, il vescovo guiderà il santo rosario. “Di fronte alla tragedia la Chiesa di Como si stringe in preghiera per il suo prete don Roberto e per chi l’ha colpito a morte” fa sapere la diocesi di Como. Il sindaco di Como, Mario Landriscina, ha deciso di proclamare il lutto cittadino.

Don Malgesini era originario della provincia di Sondrio e coordinava dei volontari di Como che si occupavano, tra l’altro, di portare la colazione e i pasti ai migranti e ai senzatetto. “Curava la situazione di queste persone – spiegano dalla diocesi di Como all’Adnkronos – era una sacerdote volto al volontariato sociale e lo faceva nel miglior modo possibile, era un pezzo di pane“.

LEGGI ANCHE: PIROZZI “LE SCUOLE APRONO DOVE CI SONO LE TELECAMERE, A PRIMAVALLE E AMATRICE RESTANO CHIUSE”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here