MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Milan continua la sua cavalcata di inizio stagione passando anche al Dacia Arena di Udine. Rossoneri in vantaggio al 18′ con Kessie su assist di Ibrahimovic, il pareggio dei friulani arriva in apertura di ripresa su calcio di rigore provocato da un fallo di Romagnoli su Pussetto e trasformato da De Paul. Nel finale sale in cattedra Zlatan Ibrahimovic che con una semi-rovesciata regala agli uomini di Pioli il quinto successo stagionale

Udinese Milan 1-2

RETE: 18′ Kessié, 48′ rig. De Paul, 83′ Ibrahimovic

UDINESE (4-3-3): Musso; Stryger Larsen (82′ Bonifazi), De Maio, Becão, Samir; de Paul, Arslan (63′ Makengo), Pereyra (82′ Forestieri); Pussetto, Okaka (70′ Lasagna), Deulofeu (70′ Ouwejan). A disposizione: Scuffet, Gasparini, Nuytinck, Molina, Zeegelaar, Ter Avest, Nestorovski. Allenatore: Gotti.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (71′ Dalot), Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Bennacer (57′ Tonali), Kessié; Saelemaekers (57′ Brahim Diaz), Çalhanoğlu, R. Leão (71′ Rebic); Ibrahimović. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Kalulu, Hauge, Krunić, Rebić, D. Maldini. Allenatore: Pioli.

AMMONITO: 12′ Theo Hernandez, 24′ Becao, 38′ Arslan

ARBITRO: Di Bello

LEGGI ANCHE: BARROW RIBALTA IL CAGLIARI, IL BOLOGNA VINCE 3-2

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here