MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Vandalizzate le impronte della mano di J.K.Rowling ad Edinmburgo; le impronte sono state cosparse da una vernice rossa ed accanto è stata piantata una bandierina blu, rosa e bianca, simbolo del movimento transgender.

La scrittrice di Harry Potter ultimamente è stata accusata di essere transfobica per alcune sue dichiarazioni sulle mestruazioni, nell’ambito del discorso sulla “transizione” da un sesso all’altro:

“Molti specialisti  sono preoccupati che i giovani fragili vengano indotti a prendere ormoni e fare interventi quando non è nel loro interesse”.

Inoltre l Rowling aveva legittimamente avuto da ridire su un articolo sulla parità sanitaria che veniva cosi riportato:

“Creare un mondo post-Covid-19 più equo per le persone che hanno le mestruazioni”, la scrittrice aveva twittato:

“Le persone che hanno le mestruazioni. Sono sicura che ci fosse una parola per quelle persone.Qualcuno mi aiuti. Wumben? Wimpund? Woomud?”, riferendosi al termine “women”, ovvero donne.

La frase ha scatenato un vero e proprio vespaio di polemiche, attacchi e critiche da parte di persone che si sono sentite offese, da cosa però ancora non è chiaro.

LEGGI ANCHE: Migranti, Sea Watch: “In 50 alla deriva a 24 miglia da Lampedusa”

Muore mentre è con una prostituta

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

 

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here