MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Le scuole ripartono seguendo egregiamente e non senza difficoltà, tutte le misure anti-covid predisposte dal Ministero ma al di fuori di alcuni plessi scolastici regna degrado, immondizia e preservativi.

E’ il caso (documentato da un genitore) del plesso scolastico della Scuola Primaria Statale Alessandro Malaspina, in zona Pisana: “la scuola, coadiuvata da una pattuglia dei vigili urbani, ha svolto le operazioni di ingresso nel rispetto di tutte le disposizioni ministeriali”, malgrado la buona volontà e l’ottimo lavoro degli operatori scolastici, c’è da sottolineare come il Comune non metta le scuole nelle condizioni per poter lavorare al meglio, offrendo una pulizia del manto stradale e dei cassonetti che si trovano proprio fuori dall’Istituto.

Fuori dalla scuola infatti, sparsi qua e là sull’asfalto, giacciono diversi preservativi (come documentato dalle foto e dal video) gettati da qualche incivile.

Alla vigilia del primo giorno di Scuola, ci si aspettava di più, dal punto di vista della pulizia, si poteva evitare che genitori e bambini passassero sopra preservativi usati e attraversare il cattivo odore dei cassonetti.

LEGGI ANCHE: RIPARTE LA SCUOLA, 6 MILIONI DI STUDENTI AL VIA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here