MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un uomo di circa 45 anni, appena arrivato con l’ambulanza del 118 mentre si trovava nella sala d’attesa, ha iniziato ad agitarsi andando  letteralmente fuori di testa.

Ha dapprima preso a pugni una porta a vetri, poi ha preso un estintore e con questo l’ha spaccata, ferendosi poi le mani e compiendo  gesti autolesionisti. Non contento, ha iniziato a distruggere con l’estintore tutto quello che gli capitava a tiro.

Di seguito si è scagliato con violenza inaudita anche contro alcuni agenti di vigilanza e alcuni infermieri.

Per fortuna e nonostante l’aggressore in completo stato confusionale e in preda a una rabbia immotivata nessuno ha riportato ferite o contusioni.

Poi sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile che a fatica sono riusciti a contenere e ad arrestare il violento che ora si trova ristretto nel carcere di Regina Coeli.

Segui il Movimento “Riprendiamoci la nostra dignità”

LEGGI ANCHE: MELUZZI “L’OMS E’ UNA SOCIETA’ PRIVATA FINANZIATA DA BILL GATES”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here