Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

La vicenda è avvenuta al Prenestino, in via dell’Omo.
Ora l’indagato, con l’accusa di maltrattamenti e lesioni, è in carcere
in attesa della convalida.

È mercoledì sera, quando in casa dell’indagato esplode l’ennesima lite tra moglie e marito. Lei non vuole che il compagno, con cui ha un altro figlio di quattro anni, faccia uso di droga o inviti gente a casa. Lui si infuria, non accetta diktat, anche perché è sotto l’effetto della droga in quel momento. Per ritorsione prende il figlio dalla culla e lo mette sotto l’acqua bollente nel lavandino della cucina.

L’uomo è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti personali e lesioni gravi.

LEGGI ANCHE: BOCELLI “CHIEDO SCUSA A TUTTI”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here