5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Finisce 2-2 tra Roma e Inter e il pareggio, pur se agguantato nel finale, lascia un po’ di amaro in bocca all’Inter, andata in vantaggio nel primo tempo e finita sotto dopo due gol piuttosto fortuiti per la Roma. Un pari che porta l’Inter a 72, un punto sopra l’Atalanta, al secondo posto: con quattro turni da giocare, l’Inter si assicura la qualificazione alla prossima Champions League.

Vantaggio al 15′ del primo tempo con de Vrij, con un perfetto colpo di testa su corner di Sanchez. Nel recupero del primo tempo il pareggio della Roma: Dzeko trova Spinazzola in area per il destro piazzato vincente, sul quale l’intervento disperato di de Vrij non basta. Gol contestato, per un fallo in partenza di azione su Lautaro, non ravvisato da Di Bello nemmeno dopo l’on-field-review. Nella ripresa la Roma ribalta il match: è Mkhitaryan al 13′ del secondo tempo a freddare Handanovic dopo una percussione centrale giallorossa e un fortunato rimpallo con Dzeko. Sono i cambi di Conte a confezionare il gol del pareggio: a quattro minuti dal termine Moses si procura un rigore solare che Lukaku segna spiazzando Pau Lopez. Un 2-2 che, a conti fatti, scontenta entrambe le squadre. I nerazzurri torneranno in campo mercoledì 22 luglio alle 21:45 a San Siro contro la Fiorentina.

ROMA-INTER 2-2 – IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): 13 Lopez; 23 Mancini, 41 Ibañez (6 Smalling 74′), 11 Kolarov; 25 Bruno Peres, 42 Diawara (4 Cristante 69′), 21 Veretout, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini (8 Perotti 84′), 77 Mkhitaryan (31 Perez 84′); 9 Dzeko.
A disposizione: 63 Fuzato, 2 Zappacosta, 14 Villar, 15 Cetin, 17 Ünder, 19 Kalinic, 27 Pastore, 99 Kluivert.
Allenatore: Paulo Fonseca.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni (33 D’Ambrosio 82′); 87 Candreva (11 Moses 67′), 23 Barella, 5 Gagliardini (24 Eriksen 69′), 15 Young (34 Biraghi 67′); 77 Brozovic; 7 Sanchez, 10 Lautaro (9 Lukaku 67′).
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Godin, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 30 Esposito, 32 Agoumé.
Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 15′ de Vrij (I), 46′ pt Spinazzola (R), 57′ Mkhitaryan (R), 42′ su rig. Lukaku (I)
Ammoniti: Barella (I), Lopez (R)
Recupero: 2′ – 4′.

Arbitro: Di Bello.
Assistenti: Cecconi, Galetto.
Quarto Uomo: Giua.
VAR e Assistente VAR: Guida, Di Vuolo.

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here