MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Una donna a bordo di una Audi A3 si è resa protagonista di una scena degna di un film d’azione hollywoodiano: ecco il video di quello che è successo. 

La strada da Viterbo a Roma, nello specifico la Cassia bis e un trtto del Grande Raccordo Anulare, nel pomeriggio di mercoledì 12 marzo si è trasformata nel set di un film d’azione. Protagonista una donna a bordo della sua Audi A3, in fuga dai Carabinieri e la Forestale, per un inseguimento degno di una sceneggiatura hollywoodiana. Ma andiamo con ordine.

La fuga da Viterbo al GRA

La donnauna 38enne residente nel comune di Vetralla e già nota alle forze dell’ordine, si trovava intorno alle 16 di mercoledì alla guida di una A3 prestatale da un amico. Non ha rispettato un alt dei Carabinieri all’altezza di via di Campo Giordano, a Viterbo. E in quel momento è cominciato un inseguimento incredibile, durato 70 km e un’ora e mezza di tempoDietro l’Audi, la protagonista dell’episodio si è trascinata ben sei auto dei Carabinieri e una della Forestale.

La prima parte della fuga si è consumata sulla Cassia bis, per una cinquantina di chilometri. Arrivata sul GRA, la donna è stata bloccata per la prima volta all’altezza dello svincolo Salaria. Ma ha praticamente finto di fermarsi, perché è ripartita all’improvviso a tutto gas, schiacciando anche il piede di un Carabiniere. E l’inseguimento è ripartito.

Dopo un’ora e mezza è stata bloccata

La rocambolesca fuga – nel frattempo l’Audi ha anche tamponato due delle gazzelle inseguitrici – si è poi conclusa intorno alle 17.30, quando i Carabinieri hanno accerchiato e bloccato definitivamente l’ Audi A3 con una manovra eccezionale. La prima cosa che hanno fatto i Carabinieri una volta fermata la donna è stato togliere una volta per tutte le chiavi dal quadro elettrico per scongiurare un’ennesima fuga. La 38enne è stata così arrestata con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali gravi e danneggiamento aggravato.

 

SVOLTA USA: I VACCINATI POSSONO RIUNIRSI AL CHIUSO E SENZA MASCHERINA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here