casamonica
casamonica

carabinieri di Roma hanno condotto un nuovo blitz contro il clan Casamonica, arrestando 23 persone (7 delle quali donne) appartenenti alle famiglie Casamonica, Spada e Di Silvio. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di estorsioneusura, intestazione fittizia di beni e spaccio di stupefacenti, nella maggior parte dei casi con l’aggravante del metodo mafioso. Perquisizioni e arresti sono scattati a Roma, in provincia e in altre regioni.

Le indagini rappresentano la prosecuzione dell’operazione “Gramigna” che, la scorsa estate, ha già interessato 37 appartenenti al clan Casamonica. Il blitz, condotto da 150 carabinieri alle prime luci dell’alba, è stato svolto con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e personale dell’8° Reggimento Lazio.

L’operazione contro la criminalità è seguita dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Nel provvedimento sono comprese 7 donne: anch’esse sono accusate, a vario titolo, di usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti ed altro, tutti reati per buona parte commessi con l’aggravante del metodo mafioso.

Raggi: “Arrestati 23 esponenti dei clan Casamonica, Spada e Di Silvio. Grazie al Comando Provinciale dei Carabinieri e ai giudici della Procura di Roma”

Salvini:”Un ringraziamento alle forze dell’ordine arriva anche da parte del ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Grazie agli inquirenti, nessuna tregua ai criminali”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here