Carabinieri all'esterno del locale il Baraka Bistrot distrutto da un incendio, in via dei Ciclamini, nel quartiere Centocelle, Roma, 9 novembre 2019. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Roma, 9 nov. (Adnkronos) – “Ho chiuso il locale alle tre meno un quarto e sono andato a casa. Alle 4.20 mi chiamano quelli del sistema di allarme, dicendomi che sentono dei rumori. Mi precipito in macchina al locale e quando arrivo vedo la serranda alzata da terra, la porta aperta e fuoco dappertutto. In un paio di minuti poi sono arrivati tutti, vigili del fuoco, carabinieri. E` tutto distrutto“. E` il racconto all`Adnkronos del proprietario del Baraka Bistrot, il locale andato a fuoco questa mattina prima dell`alba a Centocelle, periferia est della capitale. “Abbiamo aperto da pochi mesi, a settembre. Non me lo spiego. Io sono neutro, non sono schierato, non do fastidio a nessuno. Certo abbiamo espresso solidarietà alla `Pecora elettrica`, sta vicino a noi, ma proprio non riesco a capire. Di sicuro quando sono arrivato la strada era deserta, la serranda era strappata da terra, di sicuro non può essersi alzata da sola“. (Del/AdnKronos)ISSN 2465 – 12209-NOV-19 09:28 .NNNN

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here