Cristiano Doni e Stefano Mauri tra i 26 imputati (c’è anche Sergio Pellissier) prescritti nell’ambito del processo del Calcioscommesse.

Il 2011 fu un anno molto difficile per l’intero calcio italiano, sconvolto dallo scandalo Calcioscommesse: a sollevare un immenso polverone, l’inchiesta nata dalla procura di Cremona che portò ad arresti e all’iscrizione nel registro degli indagati di centinaia di persone.

31 gli imputati nel processo dei Bologna, per 26 di loro è appena scattata la prescrizione: tra questi spiccano gli ex calciatori Cristiano Doni Stefano Mauri, oltre a Stefano Bettarini, Sergio Pellissier, Roberto Goretti, Mauro Bressan, Kewullay Conteh, Luigi Sartor, Alex Pederzoli e Francesco Ruopolo

Ancora a giudizio le posizioni degli altri cinque, tra cui Giuseppe Signori, considerato una delle menti dell’associazione che aveva lo scopo di ‘aggiustare’ le partite con risultati favorevoli.

Novità a riguardo si avranno quando la Cassazione si pronuncerà in merito alla competenza territoriale, già passata dalla Lombardia all’Emilia Romagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here