MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

L’annuale manifestazione di Pontida ha lasciato i soliti strascichi e le solite polemiche che ogni grande manifestazione si porta alle spalle.

Abbiamo voluto chiedere a Riccardo Corsetto, consigliere comunale della Laga di Magliano Sabito e segretario del circolo di Ponte Milvio a Roma, quali sono state le impressioni di chi a Pontida ci andava per la prima volta: 

” L’accoglienza è stata Bellissima, la partecipazione è stata fantastica, parliamo di quasi 80.000 persone. Questa sarà ricordata come l’edizione più orginale dal 1990. La cosa più bella era la presenza degli stand dei coordinamenti regionali dalla valle d’Aosta alla sicilia. Ci sembrava di essere a casa,in famiglia tra persone che hanno gli stessi valori e gli stessi obietivi. Eravamo lì per la Patria. La sera prima c’è stato il congresso dei giovani della lega, dopo la cena ballavamo e cantavamo tutti insieme, con i ministri. Poi è arrivato Salvini. E’ stato asalito da tutti i ragazzi. Lui si è commosso. un uomo che si commuove dopo aver toccato i vertici istituzionali ci insegna che oltre a delle qualità politiche ha delle qualità umane e sentimentali vere. Questa è l’immagine di Pontida.

Avete perdonato Matteo Salvini per aver fatto cascare il governo?

” Assolutamente, la gestione della crisi è stata rocambolesca. Siamo stati tutti sorpresi dalle tempistiche, ma il popolo di Pontida è con Matteo Salvini. Siamo tutti d’accordo che la spina andava staccata a questo esecutivo. Non avremmo potuto mantenere le nostre promesse e questa è un modo di fare politica che non appartiene alla Lega. Con questa alleanza il Movimento 5 Stelle prosegue nel governo ma si estinguerà nei consensi”

 

la manovra finanziaria sembra essere meno espanisva di quella che voleva fare la lega…

Non fatico a crederci, ora al governo ci sono persone che parlano di Patrimoniale Aumento dell’Iva di tasse che non permetteranno ai nostri imprenditori di crescere. Noi siamo gli unici che portano avanti il principio che lo sviluppo economico si fa’ con la spesa, anche con la spesa pubblica, ovviamete oculata e giusta, e non con le tasse. Prevedo misure di lacrime e sangue, che non otterranno l’effetto che vogliono. Per abbassare il debito bisogna aumentare il PIL.

Dal palco, Matteo Salvini ha ricordato Berlinguer e l’etica politica, e Pontida ha applaudito, sorpreso?

Non è affatto un eresia, l’ho fatto anche io durante la mia campagna elettorale a Magliano Sabino. Noi Sovranisti rispettiamo tutte quelle figure che portano valori etici in politica. Gli insegnamenti di figure come Berlinguer ed Almirante che hanno portato avanti insieme per il “presidenzialismo” è la stessa della lega oggi. Stiamo preparando due referendum proprio su questo. Democrazia è governabilità non vanno separate.

Il 19 ottobre, giocate in casa a Roma quanti sarete?

Secondo me supereremo le 100.000 persone. Sarà un grande manifestazione pacifica, composta e democratica.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here