regno unito
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

Nel Regno Unito, un gruppo di giovani attivisti è sceso in campo per proteggere le api, a favore dell’ecosistema terrestre

Mentre il Parlamento britannico è alle prese con la Brexit, dei giovani si sono attivati per proteggere le api.
Nonostante la questione ambientale e del cambiamento climatico in corso siano argomenti piuttosto dibattuti negli ultimi mesi, sono ancora molti coloro che non si rendono conto quanto siano importanti le api per la biosfera. 

Il loro numero sta diminuendo, di conseguenza il nostro ecosistema continuerà a soffrire

È necessario un cambio di rotta per far capire a più gente possibile quanto siano importanti, perciò, i fiori selvatici attraverso cui le api si nutrono raccogliendone polline e nettare.

Moltissime persone nel Regno Unito si stanno organizzando per piantare 15 milioni di semi di fiori selvatici in tutto il paese.
Avverrà tutto nelle prossime settimane, ma per vedere i risultati, chiaramente, si dovrà aspettare molto più tempo.

Consegnati oltre 330.000 semi alle famiglie britanniche

Grazie a The Food Warehouse e alle filiali del supermercato islandese, moltissime famiglie del Regno Unito faranno parte di un progetto di salvaguardia della natura conosciuto come “Backyard Nature campaign“.

regno unito

Tra gli attivisti scesi in campo, anche la Duchessa di Cambridge: “Passare del tempo nella natura può giocare un ruolo fondamentale nell’aiutare i bambini a crescere e diventare degli adulti felici e in salute. La grandezza della natura è un parco giochi per i bambini che possono divertirsi e imparare abilità come l’equilibrio e la coordinazione tra l’empatia e la creatività, con i loro amici e genitori. Spero che questa campagna ispiri i bambini, le famiglie e le comunità ad uscire ed entrare a contatto con la natura.”

Affrontare il declino delle popolazioni di api nel Regno Unito, riconoscendone la grande importanza

Questa iniziativa, volta ad aumentare la popolazione di api in tutto il Regno Unito, è venuta alla luce grazie agli “Eco Emeralds”, un gruppo di giovani attivisti con sede a Liverpool, in Inghilterra.

Secondo il Bumblebee Conservation Trust, il 97% dei prati di fiori selvatici del Regno Unito è scomparso negli ultimi 80 anniSemble, conosciuta come una piattaforma per i progetti di permacultura gestita da designer, attivisti, professori e artigiani, ha lanciato l’iniziativa.

regno unito

Spiega il co-fondatore di Semble, Mark Shearer:

Fondamentalmente, Backyard Nature vuole ispirare i giovani ambientalisti a sporcarsi le mani e iniziare a impegnarsi direttamente. Avere migliaia di “Backyard Nature Guardians” riuniti per piantare 15 milioni di semi di fiori selvatici avrà un impatto ambientale in tutto il Regno Unito.

La campagna Backyard Nature è finanziata dalla Iceland Foods Charitable Foundation. Viene inoltre supportato da diverse organizzazioni senza fini di lucro: il Bumblebee Conservation Trust, il National Trust, The Wildlife Trusts e il World Wildlife Fund (WWF). Viene anche finanziato da un’app per attività familiari nota come Hoop.

Le api ringraziano e confidiamo nel successo di questa campagna!

Federica Fiordalice

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here