MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Razzo cinese. Si è verificato senza impatti il passaggio del detrito spaziale sulla traiettoria che interessava buona parte dell’Italia.

La tensione si è sciolta pochi minuti dopo le 5. Quando è stata esclusa la caduta di uno o più frammenti sul territorio italiano del detrito spaziale del lanciatore spaziale cinese “Lunga marcia 5B” in rientro incontrollato nell’atmosfera.

Lo ha reso noto il tavolo tecnico del Dipartimento della protezione civile che sta seguendo il rientro, sulla base dei dati forniti dall’Agenzia Spaziale Italiana. Pochi minuti dopo è arrivato un nuovo annuncio: “Il secondo stadio del razzo cinese
Lunga Marcia 5B è rientrato nell’atmosfera sull’Oceano Indiano, in un’area vicina alle isole Maldive”.

 

Lo ha reso noto l’agenzia spaziale cinese. Il rientro è stato confermato anche dai dati del Comando di Difesa Aerospaziale del Nord-America (Norad). Disattese le stime iniziali, che indicavano il Nord Atlantico come probabile punto di rientro, poi il bacino del Mediterraneo.

Fonte: la Repubblica

 

LEGGI ANCHE :

ROMA, ANNUNCIO A SORPRESA: IL NUOVO ALLENATORE SARÀ JOSÉ MOURINHO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here