carabinieri
carabinieri
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un ragazzo di 15 anni è morto la notte scorsa a Napoli in un tentativo di rapina a un carabiniere in abiti civili.

Secondo le prime notizie il ragazzo era armato; il militare ha reagito e nella sparatoria il 15enne è rimasto ferito da due colpi, uno  al capo e l’altro al torace.

Il minore trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini da alcuni amici è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione ma è morto poco dopo, durante un intervento chirurgico.

Dopo la morte in ospedale i parenti hanno devastato il pronto soccorso del Vecchio Pellegrini. Scene terribili davanti ai pazienti ricoverati, che sono stati trasferiti in altri reparti o ospedali. Presidio chiuso. “Esprimo solidarieta’ a tutti i nostri dipendenti che sono stati vittime di insulti e minacce. Sono stato costretto a chiudere il pronto soccorso che e’ inagibile”, dice Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Azienda sanitaria locale Napoli 1.

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU TWITTER

SEGUICI SU INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here