Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

G.F ragazzo di 25 anni che viveva a Pomigliano ha messo fine alla propria vita buttandosi dal ottavo piano della propria abitazione.

A confermare l’ipotesi del suicidio e non dell incidente accidentale , sarebbe il bigliettino lasciato alla madre.

Il ragazzo di 25 anni da tempo conviveva con un forte malessere per non riuscire a trovare lavoro.

Il bigliettino scritto alla madre  riportava queste testuali parole:

“Non trovo lavoro , non resisto più , preferisco farla finita”.

LEGGI ANCHE: In Italia non c’è solo il CODIV 19 a mietere vittime – 8 bambini morti in 20 giorni

Coronavirus, “positivi per errore”

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here