Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

L’Udinese si prende i primi tre punti di questa stagione e lo fa nel 3-2 della Dacia Arena contro il Parma, limitato dalle sette positività al Covid, l’ultima delle quali arrivata a inizio pomeriggio. Hernani e Samir nella prima frazione, l’autogol di Iacoponi e Karamoh nella ripresa, poi a ridosso del recupero il destro vincente di Pussetto che ha regalato la prima gioia a Gotti. Va male a Liverani, che subisce un battuta d’arresto dopo la vittoria contro il Verona e dovrà continuare a fare i conti con le situazioni extra-campo della propria squadra. 

UDINESE CALCIO: Nicolas, Samir, Ouwejan (33′ st Forestieri), Okaka, De Paul, Lasagna (cap.) (22′ st Pussetto), Ter Avest, Arslan (22′ st Makengo), Pereyra (33′ st Deulofeu), Becao, De Maio.
A disposizione: Gasparini, Scuffet, Nestorovski, Zeegelaar.
Allenatore: Gotti

PARMA CALCIO 1913: Sepe, Iacoponi (cap.), Pezzella, Gagliolo, Karamoh, Kurtic (19′ st Sohm), Brugman (19′ st Cyprien), Laurini, Hernani (35′ st Grassi), Gervinho, Kucka.
A disposizione: Colombi, Rinaldi, Balogh, Nicolussi Caviglia, Adorante.
Allenatore: Liverani

Arbitro: Sig. Michael Fabbri (Ravenna). Assistenti: Sig. Pasquale Capaldo (Napoli) – Sig. Gianluca Sechi (Cagliari). Quarto uomo: Sig. Riccardo Ros (Pordenone). V.A.R.: Sig. Marco Guida (Torre Annunziata) A.V.A.R.: Sig. Giorgio Peretti (Verona).

Angoli: 11-2. Ammoniti: Becao (U), Arslan (U), Brugman (P), Iacoponi (P), Makengo (U). Recupero: 1’pt, 6′ st.

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here