5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

“Da quando uscì la notizia della morte di Stefano Cucchi mi chiamavano tutti i giorni. Nell’Arma c’era fibrillazione”. E’ la testimonianza del carabiniere Gianluca Colicchio, sentito come teste nel processo sui depistaggi nel caso. Colicchio ha raccontato che dopo la morte di Cucchi gli venne chiesto di redigere un’annotazione su quella notte, ma il giorno dopo gli venne presentata, per una nuova firma, un’annotazione che era stata modificata.

LEGGI ANCHE: “ALLA TERRA RESTANO 7 ANNI DI VITA”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here