Just fit
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Sembra assurdo ma è cosi: i tifosi del Pisa rischiano una pesante multa per aver portato le bandiere con i vessilli e i colori della propria città allo stadio.

Durante la partita tra Cittadella e Pisa i tifosi nerazzurri si sono presentati allo stadio con una bandiera rossa con la croce bianca al centro, simbolo della città.

Dal canto loro i tifosi del Cittadella hanno esposto la la bandiera con il leone di S.Marco, simbolo della loro simpatia e vicinanza a Venezia.

Ebbene per esporre queste due bandiere serve l’autorizzazione: le bandiere infatti non rappresenterebbero i due club.

La richiesta è partita dal questore di Padova Paolo Fassari che si è appellato  alla norma adottata dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive datato 8 Marzo 2007.

Secondo questa norma allo stadio sono ammessi solo simboli e vessilli inerenti la propria squadra del cuore.

Probabilmente un’applicazione troppo rigida del regolamento che viene vista dai tifosi e dagli addetti ai lavori come una vera e propria persecuzione.

La richiesta da parte del procuratore non è stata accolta positivamente nemmeno dai dirigenti delle due squadre che faranno sicuramente ricorso.

LEGGI ANCHE: Lory Del Santo: “Sono stata a letto con Roberto Mancini, per provare”

Calcio: Europa League, Basaksehir – Roma

 

 

 

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here