Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Intervenuta nella trasmissione C’mon Lazio, la bellissima Sara Varone ci ha parlato della sua passione per la Lazio, di come è nata, dei suoi trascorsi in Curva Nord e della sua attività.

GUARDA IL PODCAST

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA

Abbiamo in collegamento telefonico, la bellissima Sara Varone

Grazie a tutti e per la bellissima

Vabbè, è un dato di fatto

Poi avete messo una fotografia di quando lavoravo a Buona Domenica e molte persone mi hanno fatto notare che non sono cambiata molto da allora, non vi conoscevo ma da adesso vi seguirò sempre

Ci seguirai sempre perchè tu sei della Lazio, tra l’altro, no?

Io sono Lazialissima ma Laziale da sempre! Da quando sono nata, perchè mio Papà è Lazialissimo, già da quando ero piccola aveva delle conoscenze nella Lazio, anche nella dirigenza e mi portava spesso con lui, allo stadio e alle cene con i suoi amici, fin da quando ero piccola piccola, quindi sono cresciuta in questo ambiente. Per questo sono della Lazio, perchè adoro mio Padre. E poi non ho mai cambiato

Perchè qualcuno ha provato a farti cambiare squadra?

Avoja, qualcuno c’è stato, più di una persona che mi diceva “no, non puoi essere della Lazio”, ma perchè?

Forse perchè nel mondo dello spettacolo conviene di più funziona più essere della Roma?

No no, parlo in generale e comunque anche nell’ambiente dello spettacolo sono tanti i tifosi della Lazio, abbiamo dei bei nomi: Montesano, Raoul Bova, Brignano, Nancy Brilli, Christian De Sica, ce ne sono tanti

Mozzarella ha visto la foto e ha detto che si porterà via il monitor

Questo è un vestitino di scena, lì ero in televisione e gli abiti sono un po’ più succinti

Certo, la televisione è apparire

Beh, diciamo che la televisione è tutto, informazione, cultura, intrattenimento, spettacolo, si ride e si scherza, si parla di cose serie 

Frequenti lo stadio?

Io sì, l’ho frequentato, sono stata in Curva Nord, anche in Tribuna ed è un pochino che manco a dire il vero, mio figlio ha 6 anni e io manco da 7 anni

Quindi sei stata anche in Curva Nord?

Certo, io adoro il clima da stadio, io sono romana al 100% e quando andavo a vedere il derby a me veniva la pelle d’oca e abitando a Ponte Milvio, pur mancando allo Stadio, quando ci sono le partite, non vi dico qua che sento, io vivo il derby da quando arrivano i tifosi al dopo partita e anche mentre giocano, io sento tutto e già l’emozione da casa è tanta ma quando vado allo stadio è un’altra cosa. Io capisco perchè la gente è così appassionata.

Sei stata anche ai derby?

Sì, i derby sono un’emozione unica e comunque amo anche Antonello Venditti, quindi quando c’è il derby per me, sentire anche il loro inno è un mix di emozioni. Oltretutto andavo a scuola al Giulio Cesare e andavo ai suoi concerti. Il vero tifoso, per me deve apprezzare anche le cose belle degli avversari.

Certo, pensa che noia se fossero stati tutti Laziali

E certo, e poi vogliamo ricordare domani che giorno è? Domani è il 26 maggio, qua dobbiamo parlare di Lulic!

 Gli hai dato il contentino e poi gli hai dato una bella stilettata 

E certo, domani è 26 maggio e dobbiamo ricordarglielo

Non ce ne voglia Anna Falchi ma qua devi fare un’apparizione allo stadio anche tu se tutto va bene

Ma io mi imbarazzo, Anna Falchi è una professionista, è più brava, fa l’attrice

Vabbè, una comparsata allo stadio allora ce la potresti regalare

Ma io non vedo l’ora di tornare allo stadio, mi è mancato andare e poi il derby a me piace da morire

Anche perchè ora devi portarci tuo figlio

Mi piacerebbe, anche se fino a ora non ci ho pensato anche perchè non vi nascondo che un po’ di sana ansia ce l’ho, poi lui comunque gioca a calcio e oltre alla scuola ora sta facendo degli allenamenti on-line su zoom, d’altronde da un giorno all’altro questi bambini si sono ritrovati senza scuola, senza uscire ed è un modo per non farli sentire abbandonati

In che ruolo gioca tuo figlio?

Ma no, è ancora piccolino, non ci sono ruoli

Altrimenti lo avremmo proposto a Lotito

Guardate, io Lotito l’ho conosciuto a me lui è simpatico, lo trovo anche una persona in gamba, mi sembra che sappia gestire bene, no?

Eh sì, parlano i risultati

Invece vedo i romanisti che sono un po’ amareggiati con Pallotta, ho letto anche l’intervista di Amendola e di Verdone qui da voi, loro non si aspettano molto dalla loro società, mentre la Lazio fino alla quarantena stava andando molto bene

Eh sì, stiamo lottando per lo scudetto

Vabbè, io voglio essere cauta

Qual è oggi il tuo calciatore preferito? 

Vi dico una cosa, avevo un ristorante di Sushi a Ponte Milvio e venivano qualche volta a mangiare ma spesso a fare il take-away Ciro Immobile e Senad Lulic e trovo che siano due persone veramente carine, simpatiche, umili e a modo, poi Ciro mi piace molto anche come calciatore e poi vabbè mi piace molto anche Milinkovic che è richiesto da tutta Europa

Cosa fa oggi Sara Varone? Non ti vediamo più spesso in Televisione

Ma sai in televisione oggi c’è poco spazio, ci sono delle persone che sono quelle che poi vediamo sempre e che sono bravissime, non ci sono tantissimi spazi a meno che una persona non faccia dei reality che all’epoca mi sono stati proposti però per vari motivi e anche un po’ per timidezza, perchè pur avendo fatto in passato un calendario che rifarei ci sono queste situazioni, come un reality che un po’ mi imbarazzano. Ho fatto bene o fatto male non lo so, però ho fatto queste scelte

Oggi comunque ho un ristorante, da 8-9 anni sono nella ristorazione ed è un settore che a me piace tanto 

Dove?

In Umbria, a Orvieto, proprio davanti al Duomo però purtroppo ancora non abbiamo aperto perchè in questo periodo in cui ancora non hanno aperto le regioni mancano proprio i turisti e il mio ristorante lavora prettamente con loro, io lavoro soprattutto con gli americani, con i russi

Ma è un ristorante stellato?

No no, ho un bravissimo chef che ha lavorato con tutti questi chef stellati però ho una cucina molto tranquilla, una cucina per tutti 

Sara, allora quando riaprirai noi verremo a trovarti

Vi invito!

Così come tu sei invitata qui da noi in radio

Con molto piacere

Sara, noi ti ringraziamo, a questo punto è d’obbligo un Forza Lazio!

Forza Lazio!

 

LEGGI ANCHE: IVAN ZAZZARONI: “SPERO PER I ROMANISTI CHE PALLOTTA VENDA LA ROMA!”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here