MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Nelle scorse settimane sempre Filippo Roma era stato protagonista di un altro servizio ama, sempre  campo Boario, dove venivano raccolti i rifiuti ma non differenziati. Avevamo già chiarito l’equivoco delle Iene.

Oggi sotto schiaffo siete stati voi dipendenti AMA ad essere messi sotto accusa?

Vi faccio io una domanda, guardando i servizi delle Iene i cittadini cosa hanno capito?  Avete avuto la sensazione reale di quale sia l’emergenza dei rifiuti?  La vera emergenza è che non sappiamo cosa farci con i rifiuti, non che non vengano raccolti o che i dipendenti siano dei fancazzisti. Sono avvelenato, spero che traspaia l’emozione e la rabbia con cui parlo, mai nella mia vita avevo subito una mistificazione della realtà così devastante. Le iene sono una trasmissione che fa politica. Non informazione

Anche i giornali hanno riportato la notizia senza approfondire troppo…

C’è una grande congiuntura mediatica. I giornali hanno riportato un attacco esattamente come hanno fatto le iene. senza approfondire. Se i lavoratori fossero come raccontato dalle Iene, Roma sarebbe sommersa dai rifiuti. Se questo non succede è merito proprio di noi operatori. 

Siete stati seguiti per parecchi giorni alla fine vi hanno coli in fallo. Giusto secondo te?

Certo se io sto dietro ai dipendenti  per diversi giorni, è chiaro che posso coglierlo in fallo.Si possono condannare quei singoli episodi in cui un operatori si ferma a comprare le candeline per la torta della figlia, ma non sono i 5 e 10 minuti all’interno di un servizio che lo rendono poco efficiente o non svolto.

Come svolgete il vostro lavoro, avete pause per  pasti, oppure dei servizi se ne avete necessità?

Il nostro ufficio è la strada, io mi sveglio alle 5 di mattina e mi prendo 3 caffè per rimanere sveglio. Posso farlo sono il strada. Per non parlare di quando devo andare al bagno. Questo servizio è indegno ed infame e colpisce tutta la categoria. Gettando il sospetto che le cose non funzionino per colpa delle persone, senza individuare le responsabilità della politica che non vuole far funzionare le cose.

Il Servizio era molto sensazionalistico, ma alla fine parliamo di persone che si sono prese una pausa durante il lavoro…

Io non sono ingenuo. Ci sono lavoratori che non compiono il proprio dovere al 100% questo accade in tutti i luoghi di lavoro, dalla presidenza del consiglio ai muratori. Ma isolare degli episodi, metterci le musichette, fare del sensazionalismo mi ricorda la stampa di regime, è un’operazione di controinformazione alla quale ci stiamo abituando. Perchè le Iene sono viste a livello mediatico come i paladini della giustizia, mentre invece pensano ai loro interessi.

Tu operi nella zona di Campo Boario, come vanno le cose nella tua zona?

Campo Boario è anche una zona difficile perché le strade sono strette, c’è il porta a porta, dove servirebbero più operatori, specialmente per la raccolta differenziata. Questa è un’altra grande problematica, prima dovevamo fare solo un operazione, dovevamo fare raccolta e portarla in discarica, la differenziata era agli inizi. Oggi la situazione è totalmente diversa, se tu vuoi portare la differenziata al 70% devi triplicare mezzi ed operatori. Invece oggi siamo in deficit su tutto.

Oggi è successo ad AMA, ieri ad ATAC, ma perché non solidarizzate tra dipendenti di aziende comunali?

Abbiamo provato a solidalizzare tra lavoratori, ci sono stati anche esperimenti ma sono falliti. Tendenzialmente i lavoratori Comunali sono molto legati al proprio lavoro, si sentono forti della loro posizione. Io le Iene non le avevo mai viste e vederle parlare così mi ha fatto anche male. Il lavoratore che mangiava la pizza, aveva attaccato alle 19 se alle 20 si mangia un pezzo di pizza ma che problema c’è? Il suo servizio lo ha svolto. Non so cosa Filippo Roma abbia visto di così eclatante

Non nascondiamoci dietro un dito, molti vogliono privatizzare AMA, dire che i dipendenti sono fannulloni gioca a favore di questa linea di pensiero, o no?

Ma un tentativo di privatizzazione dell’Ama c’è. Quindi prendersela come i dipnedenti fannulloni che sono uno spreco torna comodo. E’ lo stesso giochetto che i media hanno sempre fatto, anche in Inghilterra ed in altri paesi dove il liberismo è arrivato prima e dove le condizioni dei  lavoratori sono peggiorate prima. Noi dipendenti delle aziende partecipate siamo sotto attacco, non ci vogliono. Il fatto che la gente ci invidia perchè abbiamo dei diritti è impensabile

Tu quanto guadagni?

1300 euro al mese, su 4 turni 24 ore su 24. Poi paghiamo 700 euro al mese d’affitto e per questo siamo privilegiati? Perché abbiamo malattia e ferie sancite dalla costituzione? Questi principi non gli piacciono più a chi ci governa, un diritto è diventato un privilegio. Noi siamo i privilegiati a 1300 euro al mese.

Nel corso della giornata Radiofonica, Nella trasmissione FateceCaso, abbiamo invece fatto un approfondimento su cosa servirebbe per migliorare il servizio dei Rifiuti a Roma:

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here