BUS ATAC

Un’ulteriore aggressione ai danni di un autista dell’Atac è avvenuta questa mattina all’alba, intorno alle 5:45, in Piazzale del Verano a Roma. Un uomo, molto probabilmente sotto l’effetto dell’alcol, ha aggredito con un bastone il conducente dell’autobus, per poi fuggire.

Ascolta “Fabrizio Cremonesi” su Spreaker.

A pensare che poco meno di un mese fa i sindacati, a seguito di tanti episodi di violenza, fecero uno sciopero.

Sembra che non sia cambiato nulla e le parole di Fabrizio Cremonesi ,della Faisa Sicel, sembrano essere ancora, purtroppo, molto attuali:

“Ormai Roma è allo stato brado. Sono più di 3 anni che con il nostro sindacato facciamo questa battaglia. Ci sono state aggressioni a colpi di pistola, di coltelli, di bottiglie. C’è la paura di andare a lavorare e non tornare più a casa. . La sicurezza ormai è zero. E’ un rischio non solo per gli autisti ma per tutti i passeggeri. Il sistema di allarme non funziona”.

Altri sindacati, sono anche arrivati alla provocazione di dare il taser agli autisti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here