[PODCAST] Dodicesima Puntata “Non è Mafia Capitale” : Mafia Capitale e Bibbiano. Che fine hanno fatto i dipendenti della Cooperativa 29 Giugno

Michelangelo Misso, ex lavoratore della 29 giugno avanza dei dubbi sulla Gestione Giudiziaria del Tribunale. Cristiano Lugli portavoce dell'associazione Renovatio 21 ci parla delle vicende di Bibbiano ed offre degli spunti per analizzare l'operato del PD nei due casi di Mafia Capitale e dell'affido dei minori.

0
140

Seconda puntata della Seconda Stagione della serie radiofonica “Non è Mafia Capitale”. In studio Francesco Di Giovanni e Michele Nacamulli. In collegamento Telefonico Michelangelo Misso (dipendente della cooperativa 29 giugno) e Cristiano Lugli dell’associazione Renovatio 21  l’associazione che sta portando avanti una battaglia di verità sui fatti della Val d’Enza.

Perché il PD si è costituito parte civile nel processo di Mafia Capitale e non lo ha fatto sui fatti di  Bibbiano?

Qual è il giro d’affari degli affidi dei minori? Può essere paragonato a quello sui migranti?

Che fine hanno fatto i lavoratori della Cooperativa 29 Giugno finita in amministrazione giudiziaria del Tribunale?

Che differenza c’è tra le condanne per mafia del “Clan Spada” e quelle per i dipendenti della 29 Giugno? 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here