MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un giovane di 28 anni è stato arrestato oggi per pedopornografia a Varese, accusato di detenzione di ingente qualità di materiale pedopornografico: le manette sono scattate a opera degli investigatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Varese, all’esito di una perquisizione delegata dalla Procura di Milano.

Il ragazzo, per anni, aveva scambiato e diffuso materiale pedopornografico attraverso un noto social network, arrivando a collezionare, in forma di un vero e proprio album, migliaia di immagini e video di pornografia minorile, raffiguranti bambini anche in tenera età. È stato tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Busto Arsizio, a disposizione del pubblico ministero dr. Lafiandra.

L’indagine è stata avviata su impulso del Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (Cncpo) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e ha tratto origine da una segnalazione pervenuta nell’ambito della cooperazione internazionale di polizia in materia di contrasto allo sfruttamento dei minori online. ​

PARLANO GLI ITALIANI BLOCCATI IN BRASILE: «ABBANDONATI QUI, NEANCHE L’AMBASCIATA SA COSA FARE»

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here