Doveva essere una giornata di caccia da passare insieme, tra padre e figlio, ma si è tramutata in una tragedia.

La tragedia quando il figlio ha esploso accidentalmente un colpo  ferendo gravemente il genitore, morto poco dopo.

Il fatto è  accaduto a Sicignano degli Alburni, nella parte sud di Salerno.  I due, secondo quanto riferito dai Carabinieri accorsi sul posto dopo il fatto, erano in una zona non aperta alla  caccia al cinghiale.

Il 34enne, secondo la ricostruzione degli inquirenti – ha fatto partire il colpo dal proprio fucile che ha colpito al basso addome il genitore di 55 anni. Immediatamente, il figlio della vittima hanno allertato i soccorsi ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

I Carabinieri  hanno denunciato in stato di libertà il 34enne per il reato di omicidio colposo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here