PD Bibbiano

“Parlateci di Bibbiano”, è ormai diventato un vero e proprio “slogan”, che corre inarrestabile lungo i canali social, e non solo, con la P e la D, colorate una in verde e l’altra in rosso, ad indicare una precisa sigla. Un attacco politico in piena regola, che cerca di accomunare un partito ad una torbida vicenda processuale dai controni non ancora ben definiti.

Che c’entra il PD?

Apparentemente nulla. Il sindaco coinvolto nell’inchiesta per reati amministrativi, sembra più un parafulmine di un sistema di servizi sociali poco controllati ed agevolati più per prassi che non per dolo. L’attacco politico è evidente. A disinnescarlo non sta contribuento però il silenzio che accompagna le vicende giudiziarie. Poco spazio sugli organi di stampa, pochissimo in TV ancora meno nelle dichiarazioni di esponenti democratici.

Scritte ad opera di “ignoti” comaparse durante la notte in molte città italiane.

Scritte sono comparse a Tivoli, Roma Ostia, Vercelli,Nettuno,Trento ed in molte città italiane. Gli striscioni sono stati appesi da ignoti. Da alcuni esponenti poltici sono stati definiti “attacchi puramente diffamatori, al di fuori di qualsiasi logica del dibattito politico: ci opporremo nelle sedi opportune”. Bibbiano è la città da cui parte lo scandalo di “Angeli e Demoni”. Ma il sospetto è che il presunto illecito di affidi non sia confinato alla sola cittadina, coinvolgendo invece altre realtà italiane. Tra l’altro, spesso,le persone hanno paura a denunciare, non sentendosi probabilmente protette, tutelate, garantite. Per quanto riguarda la vicenda in questione, sarà in ogni caso la giustizia a chiarire i termini e le responsabilità del caso. Ed è ovvio che si potrà parlare a ragion veduta solo alla fine.

Di certo lo scandalo è venuto fuori in tutta la sua cruda, terribile ed orrenda realtà: dalle indagini sarebbe infatti emerso un sovraffollamento di allontanamenti familiari, con l’affido conseguente a questi allontanamenti, spinto da un giro di denaro legato a consulenze, interventi e tutto ciò che può essere legato alla tutela dei minori.Ma non solo. Infatti in molti casi si parla di una vera e propria ideologia presente nelle indagini di psicologi chiamati dal tribunale come consulenti nei processi:

[PODCAST] Sergio Pietracito:” Bibbiano come il Forteto, la stessa folle ideologia contro la famiglia naturale”

Se l’esito dell’inchiesta confermasse le accuse sarebbe terribile, perchè vorrebbe dire che in nome del denaro, o peggio di un’ideologia, si possano cancellare concetti come dignità, rispetto, tutela, riservatezza.

1 COMMENT

  1. il silenzio dei media, solitamente così ciarlieri e colpevolisti per ogni altro scandalo, le reazioni scomposte di esponenti del PD, le querele contro chi fa una semplice domanda scomoda, ‘ParlateciDi Bibbiano’, lasciano supporre che il PD ne sappia più di quanto i suoi stessi avversari immaginino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here