Papa Francesco
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La presa di posizione è netta. “La tradizione cristiana non ha mai riconosciuto come assoluto e intoccabile il diritto alla proprietà privata“. A dirlo è Papa Francesco, in un videomessaggio rivolto alla Conferenza internazionale dei giudici membri dei Comitati per i diritti sociali di Africa e America. “La Chiesa ha però sempre sottolineato – continua Francesco – la funzione sociale della proprietà”.

Per il Papa occorre costruire una “nuova giustizia sociale” a partire da queste basi. “Il diritto di proprietà – continua – è un diritto naturale secondario, derivato dal diritto che hanno tutti, nato dal destino universale dei beni creati”. Quindi il vescovo di Roma esplicita con una frase una parte importante del suo intero messaggio apostolico: “Non c’è giustizia sociale che possa essere fondata sulla disuguaglianza, ovvero che implichi la concentrazione della ricchezza”.

Ciò che per Francesco bisogna prima di tutto evitare è la “cultura dell’indifferenza“. In collegamento in videoconferenza, il Papa ha sottolineato che occorre “essere un popolo costante e instancabile nel lavoro di includere e integrare”.

“Bisogna lottare contro chi nega i diritti sociali e sindacali”, spiega il pontefice. “Fare giustizia significa restituire”, ha concluso il Papa.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here