risorgiamo italia ristoratori_decreto_riaperture4 maggio
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Paolo Bianchini di Risorgi Italia è intervenuto ai nostri microfoni per spiegare come è nato questo movimento nazionale e le adesioni ricevute ma soprattutto per parlare dell’attuale situazione italiana.

GUARDA IL PODCAST

Questa sera martedì 28 aprile ore 21 si uniranno in un’altra protesta più provocatoria e moderna: un flash mob. L’azione prevede che ristoratori, pasticceri, baristi, pizzaioli alle 21 di stasera, aprano le porte e apparecchino simbolicamente un tavolo.
Luci accese e, forse, anche tanta nostalgia oltre alla rabbia.

Si tratta di un gesto puramente dimostrativo, organizzato dal gruppo “Risorgi Italia” che vuole invitare il Governo “a prendere subito in considerazione misure a sostegno di uno dei comparti della nostra economia tra i più strategici, onde evitare che tanti di noi non avranno più la possibilità di alzarle di nuovo perché falliti”. Il portavoce del movimento è il viterbese e ristoratore Paolo Bianchini perché non in linea con una politica che non tutela il suo settore HORECA.

È proprio lui a confermare, in diretta Facebook, la protesta di questa sera, 28 aprile insieme a tante realtà che si stanno organizzando con questo tam tam social. Anche il gruppo Facebook “Ho.Re.Ca. Unita”, si sta muovendo in questi giorni grazie anche all’aiuto di importanti personalità del mondo della ristorazione, come il noto chef Gianfranco Vissani ,che esorta a restare uniti nel far sentire le nostre difficoltà al Governo.

Leggi anche: “Il Ministro Patuanelli contraddice il DPCM ” I Bar faranno solo consegne a domicilio. No asporto.”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here