James Pallotta
James Pallotta
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

E’ anche vero che se affare ci sarà, sarà su basi economiche assai diverse rispetto a quelle concordate a fine dicembre, con i relativi aggiustamenti portati avanti nella “due diligence” successiva, prima della tempesta rappresentata dal coronavirus.

A spanne, se il club (debiti compresi) era stato valutato circa 700 milioni, adesso il “Friedkin Group” – secondo voci raccolte all’interno dello stesso “patto di sindacato” della società (composto da una trentina di figure di riferimento) – pare intenzionato a volerlo pagare un centinaio di milioni in meno.

Quanto basta, per annullare la plusvalenza di circa una novantina di milioni che Pallotta e i suoi soci avevano in mente di ricavare, visto che in nove anni hanno immesso nelle casse del club circa trecento milioni. Insomma, come si vede, quando l’emergenza coronavirus sarà terminata, ci sarà molto da ridiscutere. Ma una cosa è certa. Come dice Pallotta, “l’affare è ancora possibile”.

Staremo a vedere. Di certo è che la Roma rischia di fare la fine della sora Camilla…

LEGGI ANCHE: GRAVINA “PRIORITA’ E’ COMPLETARE IL CAMPIONATO”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here