Nuova rubrica green tutti i Lunedì alle 11.30 su I due Leocorni!

Parte da oggi la nuova rubrica Green de I due Leocorni, tutti i Lunedì alle 11.30 solo e sempre su Nonelaradio.it on air con Claudia Comandini e Giacomo James Leandri!

Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

Parte da oggi la nuova rubrica Green de I due Leocorni, tutti i Lunedì alle 11.30 solo e sempre su Nonelaradio.it on air con Claudia Comandini e Giacomo James Leandri!

Chi è Grazia Francescato?

Nostro ospite fisso sarà infatti Grazia Francescato, figura luminare delle lotte ambientaliste, attivista e politica italiana. Classe 1946 comincia a battersi per la difesa della nostra casa comune già negli anni ’70 partecipando alla Conferenza di Stoccolma nel 1972, la prima delle conferenze indette dall’ONU sulla tematica ambientale e dello sviluppo. Giornalista ambientalista, presta la sua pungente penna sulle pagine della rivista Airone. 

Prima della veronese Licia Colò, conduce nel 1990 la notissima trasmissione tv GEO&GEO. Presidente del WWF Italia dal 1992 al 1998, nel 1994 entra a far parte anche del Consiglio del WWF internazionale. Ma Grazia decide di non fermarsi alle azioni di pressioni di politica esterna, tramite il lobbyismo convenzionale, e decide di entrare anche in politica. Nel 2000 infatti viene eletta Presidente dei Verdi con il 99% dei voti, ma lascerà poco dopo la carica rimanendone però responsabile dei rapporti internazionali.

Nel luglio 2008 diviene Portavoce dei Verdi per guidare il partito nella difficile transizione verso le elezioni europee del 2009. Proprio in quell’anno Nel 2009 parteciperà alla costituzione di una nuova forza democratica, progressista ed ecologista  Sinistra Ecologia e Libertà. Nel 2012 con il libro “Lo sguardo dell’anima” (Edizioni Mediterranee) ha vinto il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo, nella sezione narrativa.

Di cosa parleremo?

Grazia sarà con noi per dare una luce nuova a delle tematiche che tendono a scomparire dai titoli dei giornali. Il tema ambiente viene fagocitato da altri interessi spesso ritenuti prevalenti rispetto a quella che ama chiamare Madre Terra, e relegato in una subcondizione di interesse accessorio delle generazioni future. La sua parlantina ed il suo indomito spirito di attivista ci permetteranno di vedere la tematica sotto la più grande sfida attuale: L’intersezionalità. Una tra le prime donne che infatti hanno potuto rivestire cariche di rilievo collegate all’ecologismo, nonchè tra le fondatrici della rivista femminista Effe. Una luce in minoranza, in un mondo che vedeva prevalere la logica patriarcale ed il linguaggio del potere. Voce fuori dal coro che ha sottolineato come l’oppressione dei potenti colleghi lo sfruttamento dei corpi delle donne con quello degli animali e del Pianeta Terra.

Le sfide future ci imporranno di adottare una visione olistica, nella quale il quadro dei problemi emergenti e di quelli sedimentati nel tempo appariranno finalmente collegati da uno spesso fil rouge. Non si può infatti guardare la diffusione di nuovi Virus, l’emigrazione climatica, la salvaguardia dei diritti fondamentali delle popolazioni mondiali ed il nascente movimento ambientalista globale come fenomeni scollegati tra loro. Nè tantomeno svincolare le lotte giovanili dagli esempi del passato. E proprio per questo ci dedicheremo con perseveranza a diffondere il messaggio ambientalista trattando di tutte le sfaccettature che compongono la più importante sfida di oggi.

Voi naturalmente potrete interagire con noi, scriverci, proporci gli argomenti di cui trattare ed inviarci domande e opinioni. Noi dal canto nostro, faremo il meglio per portare la migliore informazione fuori dal coro, come fecero i due Leocorni rimasti a terra per testimoniare gli avvenimenti dopo la catastrofe.

Seguiteci in diretta su Nonelaradio.it tutti i Lunedì e Venerdì dalle 11 alle 13!

Claudia Comandini

https://www.youtube.com/watch?v=8M7uJHDgd7o

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here