Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Il fronte dell’incendio si allarga e si avvicina sempre più al centro abitato, e la gente è scesa in strada impaurita. E’ stata un’altra notte di passione e preoccupazione a L’Aquila per l’incendio, di origine dolosa, che sta flagellando il monte di fronte al popoloso quartiere di Pettino.

A Pettino molte persone sono scese in strada, avvertendo l’odore acre del fumo. C’è timore che le fiamme possano arrivare alla zona di Madonna Fore e San Giuliano, molto frequentata dagli aquilani,  già colpita dal rogo devastante del 2007. Le operazioni di spegnimento con canadair ed  elicotteri sono riprese questa mattina all’alba.  Secondo quanto si è appreso, sono circa 300 le persone che stanno operando nel fronte aquilano e su quello, che deve comunque essere monitorato perché non domato, divampato per primo nella collina che sovrasta la frazione aquilana di Arischia. Sul posto oltre ai vigili del fioco, protezione civile, volontari, esercito, forze dell’ordine e polizia locale.Intanto, vanno avanti le indagini e la inchiesta per individuare i piromani.

LEGGI ANCHE: INAUGURATO IL NUOVO PONTE DI GENOVA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here