Non ne ha bisogno! Jovic è caduto nella provocazione e ha ricevuto un cartellino rosso dritto per aver schiaffeggiato un avversario

I calciatori del Milan fanno visita al Monza nella partita del 25esimo turno di Serie A e la partita non sarà un bel ricordo per l'attaccante serbo Luka Jovic, espulso all'inizio del secondo tempo.

Il Monza, a sorpresa, ha subito due gol nel primo tempo, provocando tensione tra i giocatori. roseonera,UN Al 52esimo minuto Jovic È stato espulso per caduta a causa della provocazione di un avversario.

Durante un attacco del Milan, il difensore del Monza Armando Ayço ha spinto da dietro l'attaccante serbo, che ha reagito in modo troppo impulsivo e sconsiderato, dando una pacca alla guardia. Ayco, ovviamente, è subito caduto dal campo e l'arbitro Andrea Colombo ha accompagnato Jovic nello spogliatoio dopo il controllo del VAR.

Così, l'ex attaccante della Stella Rossa e del Real Madrid ha inseguito i compagni, ma ha anche reso un “disservizio” a se stesso in un periodo in cui ha finalmente ritrovato forma e ruolo nella squadra di Stefano Pioli.

Intanto il Milan, numericamente indebolito, ha accorciato le distanze con un gol di Olivier Giroud e vedremo se avrà la forza di strappare un punto nel derby locale.

Per saperne di più:


20
26

Sei giocatori del Mura sono rimasti feriti quando i tifosi ospiti a Maribor hanno acceso razzi e lanciato oggetti pirotecnici nel secondo tempo.

Genius Day (Foto: EPA/Christopher Neundorf)

19
50

I giocatori del Bochum hanno sorpreso i loro tifosi battendo il Bayern Monaco 3:2 nel 22° turno della Bundesliga tedesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *