Gaetano Adiletta
Gaetano Adiletta

Venerdì scorso abbiamo avuto il piacere di ospitare telefonicamente in trasmissione Gaetano Adiletta, pretendente alle finali di “La sai l’ultima?”, di seguito il podcast e la simpatica intervista che ne è scaturita

Ascolta l’audio integrale dell’intervista:

Buonasera Gaetano, Adiletta o Adilètta?
Non c’è l’accento!

Noi abbiamo visto un video sulla nostra pagina, nella quale invitavi le persone a iscriversi a Fatece caso
E’ stata una cosa fatta al momento

Ma tu hai una dote artistica innata
Non lo so se è innata, però ce l’ho

Nel video che hai postato mi ricordavi Massimo Troisi, te lo hanno anche scritto
Grande Troisi, me lo dicono in tanti ma ogni riferimento è puramente casuale, è tutto naturale così, Troisi è il mio idolo, sono cresciuto con lui, lui faceva ridere solo parlando

Tu sei di Trento?
Bolzano, in realtà sono di Sarno, però vivo ad Albenga, in Liguria da vent’anni

Nella vita cosa fai?
Sono un carrozziere, ho una carrozzeria ad Albenga.

Però ti diletti nel raccontare le barzellette
Sì, tutti i giorni, è ‘na guerra, anche con i clienti, a volte ho il dubbio se la gente viene da me per ridere e non per farmi lavorare.

Tu hai partecipato alle selezioni di “La sai l’ultima?”
Sì, sono arrivato fino alla fine, fino agli ultimi 30 selezionati. Ci è mancato poco

Fai anche serate? Parlaci della tua esperienza professionale e artistica.
Io da 10 anni faccio teatro a livello locale, con dei bei risultati, ci divertiamo molto nel 2013 ho vinto il Festival Internazionale della Barzelletta a Dro, in provincia di Trento.

Come si chiama questo Festival?
Si chiama “Ridendro e Scherzandro”. Sempre nel 2013 ho partecipato a Italia’s Got Talent, interpretavo Tanino, un personaggio che vive su Facebook.
Inoltre da 16 anni racconto barzellette su “Tutto Esaurito” su radio 105 condotto da Marco Galli.

Ma a questo punto, stavo pensando, sia tu che Gilda, di mandarci delle barzellette da caricare nella nostra playlist musicale.
Ma volentieri.

Raccontaci una barzelletta:

Come erano i meccanismi di selezione a “La sai l’ultima?”

“C’era un link su internet in cui chiedevano l’invio di un video, io l’ho mandato e sono stato chiamato alle prime selezioni, mi hanno scelto e sono andato a fare le seconde selezioni, lì eravamo in pochi, lì ho ho incontrato anche Gilda, eravamo 40 in tutto, mi sembrava quasi fatta la cosa ma purtroppo l’autore deve fare una scelta”

D’altronde la concorrenza è spietata.
Eh sì, c’erano anche dei semi-professionisti, gente che ha già fatto “La sai l’Ultima?”

Però questo non preclude il futuro no?
“No no, magari l’anno prossimo riproviamo”

Il sorriso è anche una forma di egoismo no? perchè fa stare bene anche se stessi
“E’ vero, è una soddisfazione far ridere gli altri”

Gaetano, prima di salutarci, ci lasci con una barzelletta?

[La barzelletta è audibile sul podcast]

Gaetano, ti ringraziamo per questa piacevole intervista e soprattutto IN BOCCA AL LUPO per il futuro!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here