Angela Chianello
Angela Chianello
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Più di 100 mila follower in meno di un giorno.  Angela Chianello, la signora di Mondello diventata famosa per la frase “Non ce n’è Coviddi” pronunciata durante un’intervista a Canale 5, è diventata in poche ore una nuova star del web e rischia di entrare di diritto nel già tanto affollato mondo delle influencer (come se ne avessimo bisogno).

Nel nuovo profilo Instagram comparso ieri  il suo nome è accompagnato dalla parola “real”, come usano le celebrità, guadagnando una media di mille follower al minuto. Ma qual è il motivo di tanto successo?  Il suo talento, se così si può dire, è quello di aver creato (senza volerlo) un tormentone estivo. L’Italia era appena uscita dal lockdown ed il suo “buongiorno da Mondello” e la frase “Non ce n’è Coviddi”, pronunciata in dialetto siciliano, fecero il giro del web. Angela all’inizio sembrava persino infastidita da questo clamore  tanto che, contattata da Barbara D’Urso, aveva chiesto al popolo della rete di smetterla di fare meme su di lei affermando “quell’intervista mi ha rovinato la vita”. Poi, evidentemente, qualcosa è cambiato. Ed è esploso il fenomeno “Chianello”.

LEGGI ANCHE: NON CE N’E’ COVIDDI DIVENTA UN TORMENTONE

Un fenomeno che, ancora una volta, pone l’accento sulla celebrità improvvisa dei social e sugli effetti quantomai discutibili. Tra i tanti commenti divertiti che accompagnano i post di Angela, “Chianello fa rima con buongiorno da Mondello”, “Qui un po’ di Coviddi ce n’è”, “altro che Chiara Ferragni”, c’è infatti anche chi la critica: “Una volta l’ignoranza si nascondeva per pudore, ora si sfoggia come fosse un vanto”. O ancora: “E anche oggi vince il grottesco. Vince l’ignoranza. Vince la mediocrità”.

LEGGI ANCHE: LA PARTITA MAI FINITA. APPELLO AL CALCIO ITALIANO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here