MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

In data primo giugno sul sito internet del telegiornale sportivo brasiliano Globoesporte è apparsa una notizia sconvolgente che vedrebbe protagonista l’attaccante del PSG e della nazionale brasiliana: Neymar.

L’attaccante verde-oro è stato denunciato per stupro da una ragazza brasiliana. Tutto sarebbe accaduto a Parigi il 15 maggio. La presunta vittima sarebbe stata invitata da Neymar nella capitale francese e all’appuntamento in hotel l’attaccante si sarebbe presentato ubriaco fino ad abusare sessualmente della donna. La ragazza ha deciso di denunciare l’accaduto solo dopo essere tornata in Brasile, il 17 maggio. Nelle ultime ore sembrano però emergere novità.

Infatti, le due versioni riportate dalla donna ai propri avvocati sembrano essere contrastanti. Lo studio legale che inizialmente aveva accettato l’incarico ha deciso di rinunciarvi proprio a causa della discordanza tra le due testimonianze. Il 29 maggio la presunta vittima aveva denunciato l’attaccante per aggressione, ammettendo la consensualità del rapporto, ma il 31 maggio l’accusa cambia in violenza sessuale.

Inoltre, la donna rischierebbe la denuncia di diffamazione nei confronti del giocatore poiché i referti dell’ospedale parlano solo di segni di aggressione, ma non di stupro. L’entourage di Neymar si è rifiutato di trovare un accordo con i legali della vittima, la quale chiedeva un risarcimento, ma a loro non furono presentati né  il referto medico né  le foto che invece vennero mostrati alla polizia nel momento della denuncia.

Neymar, però non è del tutto al sicuro. L’attaccante brasiliano per difendersi dall’accusa della donna ha pubblicato su Instagram sia la chat sia le foto intime della ragazza presenti nella conversazione: per questo reato il giocatore rischia da uno a cinque anni di reclusione.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here