Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Al Dall’Ara il Napoli si ferma con il Bologna e vede lontano l’obiettivo Champions League. Gli azzurri sbloccano subito con Manolas, al quarto centro personale in stagione, mentre i padroni di casa faticano a reagire. Per la squadra di Gattuso anche un paio di tentativi per Lozano, neutralizzati dalla difesa rossoblù. Dopo un goal annullato dal Var a Palacio, a dieci minuti dal termine arriva il pari di Barrow.

PRIMO TEMPO: Il Napoli gioca bene e la sblocca con Manolas

Su azione d’angolo Kostas Manolas ha vinto il corpo a corpo con Tomiyasu e ha battuto Skorupski di testa da pochi passi. Il difensore greco è al quarto gol in campionato. La squadra rossoblù cerca soluzioni per far paura alla difesa azzurra ma il Napoli copre bene il campo e non lascia spazi. Il laterale rossoblù aveva infilato il pallone in rete da posizione ravvicinata su cross dalla trequarti  di Dominguez ma la sua posizione è irregolare. Il Bologna aveva mosso la palla bene e disorientando la difesa azzurra ma la posizione di partenza di Mbaye ha reso tutto vano.

Secondo tempo: il Bologna non molla e pareggia all’80’ con Barrow

La squadra emiliana con una manovra avvolgente sulla destra ha portato al tiro Mbaye che ha colpito di punta: la conclusione del laterale è stata deviata in angolo. L’attaccante argentino ha controllato un bel passaggio di Soriano e poi ha battuto Meret in diagonale ma la sua posizione, dopo il controllo del VAR, è irregolare. Musa Barrow trova il pareggio su assist di Soriano con un bel tiro sul secondo palo. Quinto gol nelle ultime sei gare per l’attaccante gambiano arrivato a gennaio dall’Atalanta.

Bologna-Napoli 1-1

7′ Manolas (N), 80′ Barrow (B)

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye (83′ Denswil), Tomiyasu, Danilo, Krejci (65′ Dijks); Soriano, Medel (78′ Baldursson), Dominguez (78′ Poli); Skov Olsen (65′ Orsolini), Palacio, Barrow. All. Mihajlovic

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Hysaj; Zielinski (83′ Allan), Demme, Elmas (69′ Fabian Ruiz); Politano (61′ Callejon), Milik (69′ Mertens), Lozano (61′ Insigne). All. Gattuso

Ammoniti: Tomiyasu (B), Di Lorenzo (N)

Fonte: Fanpage.it e Sky sport

Leggi anche la nostra esclusiva: Diaconale: “Il campionato è ripartito grazie a Lotito che ci ha messo la faccia”
krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here