MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Ai microfoni di Top Food Italy, rubrica che si occupa delle eccellenze culinarie d’Italia, condotta da Elsa Terenzi ed Ernesto D’Ortenzi tutti i venerdì dalle 14:00 alle 16:00 abbiamo avuto il piacere di intervistare l’Azienda Agricola “Monterisi“, dalla provincia di Andria, nella persona di Nicola Monterisi, perito agrario d’esperienza, assaggiatore e selezionatore di oli fin dal 1996, nel 2004 completa le sue già vaste competenze con un master in Elaiotecnica, volto a valorizzare ancora di più il suo olio attraverso l’impiego di tecnologie e metodi d’estrazione sempre più avanzati.

 

“Abbiamo oltre 550 cultivar di olive, io sono amante delle buone cose, con la lavorazione, con la pazienza e la passione si riescono a fare le cose buone”

Nicola ci ha insegnato ad assaggiare l’olio masticandolo, scoprendo sapori nuovi e vivendo nuove esperienze.

I miei oli hanno una vecchiezza fenolica di oltre 500 anni, i polifenoli sono gli antiossidanti per eccellenza che fanno bene all’organismo, al cuore e al cervello

Qual è il paese extra-italia che richiede maggiormente il suo olio?

Dalle mie parti si dice che al mio paese l’olio non si vende, Andria è una città dell’olio che da sola fa oltre il 40% della produzione della vecchia provincia di Bari, solo Andria produce il 2% della produzione mondiale di olio, il mio è un olio per chi capisce.

La mia domanda più che altro è per capire qual è quel popolo che va matto per il nostro olio, nello specifico il vostro

Non è una domanda facile, i consumatori migliori forse sono i francesi, americani e canadesi

Ho assaggiato l’olio e sento in bocca tutto il suo sapore ed è una cosa fantastica

Ci vorrebbe nelle scuole, ma nelle scuole il primo corso lo dovrebbero fare gli insegnanti, spesso i ragazzi vengono portati in dei frantoi che producono oli pessimi e gli vengono fatti assaggiare anche oli vecchi

Io invito tutti a provare ad assaggiare un buon olio come ci ha insegnato Nicola, scaldandolo e a fare lo “strippaggio”

Se posso mi fregio di questo prodotto anche perchè è un terreno che da oltre 35 anni non subisce trattamenti di chimica, lo dico a cuore aperto, provate a usare la varechina a casa e ditemi dopo quante ore sentite la puzza di varechina sulle mani, la produzione industriale non ti dà nulla, vuole solo la quantità e la quantità la realizzi con la chimica

Quindi la produzione industriale predilige la chimica

Posso dirvi una cosa? Tutti dicono che bisogna abbassare la quantità e abbassare i prezzi, ma come si fa? Lavoriamo tutti in collina, le pianure sono tutte ad appannaggio delle coltivazioni industriali

Anche in Puglia?

Ahime anche in Puglia, dal Salento soprattutto con la xilella stanno espiantando le piante d’Ulivo

L’azienda agricola Nicola Monterisi si dedica alla produzione di oli Extra Vergine d’Oliva pregiati fin dalla metà dell’Ottocento. Piccola realtà del panorama agroalimentare pugliese, sorge in una terra da sempre votata alla coltura dell’olivo, situata a mezza collina tra la bassa Murgia e il mare Adriatico, nel comune di Andria – BT (Barletta-Andria-Trani).

La struttura dispone di più di 3 ettari di oliveto specializzato, dove sono messe a dimora 840 piante di sola varietà Coratina con sesto di impianto tradizionale, ventilati dalle brezze salmastre che, indirettamente, proteggono naturalmente dagli attacchi della mosca. Nell’ultima campagna olearia sono stati raccolti 235 quintali di olive, che hanno consentito di produrre circa 35 ettolitri di olio extravergine.

Dal 1992 l’azienda, vocata al BIOLOGICO da svariati anni, è diretta con impegno e risultati da Nicola Monterisi, che porta avanti con capacità la tradizione familiare della passione per l’olio Extra Vergine d’Oliva, fedele al motto di famiglia “Non accontenarti, mai!”

Non solo Olio

L’Azienda Agricola Bio “Monterisi” non produce solo olio ma è titolare anche di un’altra etichetta “L’Altro Gusto” che è una linea di creme, patè, ortaggi e altre prelibatezze per intenditori. La ricerca dei migliori prodotti , tutti provenienti da agricoltura di stagione certificata biologica, con l’aggiunta dell’Olio Extravergine Bio Monterisi fanno di questa linea una fonte di gusto che soddisferà i palati più ricercati.

LEGGI ANCHE:

VICINO ROMA LA FATTORIA CON I PRODOTTI DOC DEL LAZIO

LE SPEZIE DELL’ETNA, I VERI AROMI DI SICILIA

IL SUCCO DI MELAGRANA, L’ANTI-OSSIDANTE PERFETTO

IN SICILIA, NEL CUORE DEL MEDITERRANEO, L’OLIO PER TUTTI I GUSTI

A PONTECORVO I PEPERONI AD ALTA DIGERIBILITA’

DAL 1647 L’OLIO DELLA PUGLIA SI CHIAMA DI MARTINO

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here