MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Sei giovani afgani, di cui quattro minorenni, sono stati salvati dai carabinieri dopo essere stati scoperti viaggiare stipati in un autoarticolato proveniente dalla Serbia, tra decine di pneumatici, fermato a Caponago (Monza). I sei erano in viaggio da mesi e si sono nascosti nel tir dal campo profughi di Bogovadja probabilmente per raggiungere un’altra nazione europea.

A dare l’allarme – lo scorso giovedì sera, ma la notizia si è saputa ora – è stato l’autista del mezzo, un cittadino macedone, il quale mentre stava aspettando di scaricare in una zona industriale ha sentito voci provenire dall’interno del camion.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori del 118.

I due maggiorenni sono stati inseriti nello Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, mentre i quattro minori sono stati accompagnati in case di accoglienza su disposizione del Tribunale per i Minorenni di Milano. Le indagini dovranno ora appurare la rete che ha organizzato il loro viaggio.

PROSEGUONO LE CONSULTAZIONI, EUROPEISTI: ‘LA PERSONA GIUSTA È CONTE’

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here