Gommoni a largo della Libia
Gommoni a largo della Libia

Si contano 82 dispersi in mare dopo un naufragio avvenuto mercoledì al largo di Zarzis, in Tunisia. E’ quanto scrive su Twitter Alarm Phone citando Chamseddine Marzoug, attivista e volontario della Mezzaluna rossa tunisina. Secondo Marzoug “solo tre persone sono sopravvissute”, mentre una è morta dopo l’arrivo in ospedale. In base alle prime informazioni, il gommone che trasportava i migranti era partito dalle coste libiche.

La vittima – La persona deceduta in ospedale, nonostante inizialmente fosse tra i superstiti del naufragio, è orginaria della Costa d’Avorio.

Le ricerche in mare – Fonti locali riferiscono che sono già al lavoro Mezzaluna Rossa tunisina e Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim) in coordinamento con le autorità tunisine, per i soccorsi e le ricerche in mare, insieme ad alcune imbarcazioni di pescatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here