Ormai la funzione di WhatsApp che consente di rimuovere i messaggi inviati, entro un determinato lasso di tempo, è be nota, il destinatario del messaggio non potrà leggere il messaggio se il mittente lo elimina prima.

Questo è vero solo sulla carta: esistono infatti tutta una serie di applicazioni che, permettono di recuperare e leggere i messaggi cancellati.

Antesignana in questo senso è stata Notification History, la prima applicazione creata subito dopo l’introduzione della cancellazione del messaggio, ancora oggi è tra le applicazioni più usate in tal senso.

Tuttavia nell’ultimo biennio sono state create tante altre applicazioni che rendono possibile recuperare i messaggi eliminati dal mittente, tra tutte spicca Wamr: disponibile solo per Android questa applicazione si differenzia dalle altre perchè da la possibilità all’utente di recuperare non solo i messaggi WhatsApp ma anche quelli di Messenger ( la chat di Facebook ) e Telegram.

Inoltre Wamr non si limita solo ai messaggi, è possibile infatti recuperare anche file multimediali, a patto che siano stati quantomeno visualizzati prima della cancellazione.

L’unica nota stonata di questa applicazione è rappresentata dalla gestione della privacy: infatti per recuperare i messaggi l’applicazione richiede l’accesso a tutte le notifiche del dispositivo e a tutti i contenuti multimediali in esso presente.Questo perchè il suo funzionamento è basato essenzialmente sulla ricerca di tutti i file multimediali per recuperare quelli eliminati.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here