Arresto
5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Maxi-operazione antimafia della polizia e della guardia di finanza con 110 arresti in diverse regioni. Nel mirino una cosca di matrice stiddara con base a Brescia, “che ha pesantemente inquinato diversi settori economici attraverso la commercializzazione di crediti d’imposta fittizi per decine di milioni”. Previsti sequestri per 35 milioni di euro.
La Stidda, sterminata dalla Cosa nostra di Riina, è dunque rinata in versione “giacca e cravatta”: i boss sono diventati manager nei settori alimentare e dell’intermediazione finanziaria.

Le indagini hanno fatto luce anche sulla potenza militare dell’organizzazione.
Il braccio violento del clan, con 500 leoni (uomini armati), secondo gli investigatori era in grado di scatenare “l’ennesima guerra di mafia”. A Gela (CL) sono finiti in manette capi, gregari e sodali che gestivano un fiorente traffico di droga e si erano infiltrati nell’economia legale con imprese di comodo, estorsioni e spedizioni punitive.

La STidda era pronta ad una nuova guerra.

Fonte: RAI

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here