Era stata in studio da noi mercoledì scorso e ci aveva parlato degli insulti che aveva subito da Francesco Chiofalo, domenica sera è stata protagonista di un servizio de Le Iene e noi abbiamo voluto chiamarla per farci raccontare questa sua esperienza. Stiamo parlando di Martina Riccio.

Sono usciti fuori particolari quanto meno curiosi su questo servizio de Le Iene, in cui pare che in realtà le scuse siano state costruite e non accettate da Martina:

ASCOLTA L’INTERVISTA COMPLETA:

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA:

Ciao Martina, ma stasera c’è un’altra puntata delle Iene?

Non ci sono io, ci sono stata l’altro ieri

Mercoledì scorso, sei venuta in studio qui da noi per parlarci di questo spiacevole episodio capitato con Francesco Chiofalo, questo alterco social in cui lui ti ha insultata e presa in giro pesantemente, e domenica ti abbiamo vista in TV da Le Iene

Non sapevo che sarei andata in onda, il servizio è stato girato una settimana dopo che era successo e mi avevano detto che mi avrebbero avvertito, in realtà l’ho scoperto il giorno dopo perchè su Instagram mi sono arrivati tanti messaggi

Ma perchè ci hai fatto pace?

Non ci ho fatto pace, le Iene alla fine hanno tagliato, c’è stata un’ora e mezza di litigate e l’autore ci ha detto che non poteva finire così il servizio perchè avremmo mandato un messaggio sbagliato, quindi gli ho solo dato la mano, più di quello non ho fatto, infatti se vedete nel video io mi scanso dal suo abbraccio

Ti spiego perchè non avevo apprezzato questa pace, perchè non può passare il messaggio che tu fai quello che vuoi perchè sei un personaggio pubblico e poi finisce tutto a tarallucci e vino

Purtroppo, sono arrivata a Milano la mattina, il servizio è iniziato alle 17 ed è finito alle 19 e in queste due ore abbiamo continuato a litigare

Quindi anche lui non è tornato sui suoi passi, non è venuto a Milano per cercare la pace?

Assolutamente no, lui continua a rilasciare interviste a giornali ribadendo il fatto che io sono anni che lo stalkerizzo, facendo vedere chat in cui io lo avrei menzionato 10 volte nelle storie, io chiaramente già le avevo pubblicate queste stories nelle quali la maggior parte delle volte andavo a suo favore ricevendo anche dei suoi like. Le sue scuse a Le Iene sono state chiaramente finte.

A un certo punto la cosa sembra anche costruita, dicono “tra i due litiganti i follower crescono” come se questa storia fosse stata creata ad arte per dare visibilità a te e lui

Io in realtà il servizio non l’ho visto, non mi hanno mandato una copia di quello che hanno fatto, poi non potevo fare critiche al loro operato, loro hanno detto che hanno cercato di tutelarmi per far passare il messaggio che questi Influencer non possono passare il segno anche se provocati, il che mi stava anche bene, però visto che questo signore continua e ultimamente l’ha fatto anche a un’altra persona, io credo che lui non sia contento finchè non becca una denuncia.

Quindi possiamo dire che tu non ti fermi e con lui non hai fatto pace e che il servizio de Le Iene è stato un po’ costruito da Le Iene e che la pace se la sono inventata loro

Sì, perchè loro non volevano dare un brutto messaggio a me dopo l’intervista mi è preso anche un attacco di panico perchè non mi andava per niente bene di quello che era uscito fuori, menomale che c’era mio marito che mi ha calmata

Ma infatti noi siamo rimasti stupiti da questo servizio perchè qui da noi ti avevamo vista provata

No, assolutamente, oltretutto lui dopo l’uscita de Le Iene ha iniziato a parlare a tutti i giornali mentre non c’è nessuna dichiarazione mia, io mi sono fatta i cavoli miei, perchè questi teatrini non mi stanno bene

Quindi lui comunque non si è pentito di aver superato il limite?

No, tant’è che ieri ha fatto delle storie su Instagram che poi ha ritirato in cui prende in giro persone soffrono di attacchi di panico. 

Oltretutto lui, più che chiedere scusa a te, dovrebbe chiedere scusa ai suoi follower su Instagram, essendo un Influencer, Martina tu non devi smettere di fare quello che stai facendo e devi perseverare e devi continuare anche col tuo profilo instagram Poraccitudine, noi ci teniamo tanto a dirtelo, gli insulti di Chiofalo, non erano mica finti!

Vi ringrazio!

Martina, noi siamo con te, quando vuoi siamo qua. Buona serata!

Grazie, buona serata!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here