MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un errore tragico, sicuramente non voluto, che probabilmente svela problemi più grandi e fino a questo momento nascosti.

Una ragazza di 33 anni infatti è morta, colpita da un infarto, dopo aver ricevuto dalla mamma una serie di emoticom arrabbiate sotto un video che riprendeva la figlia ad una festa.

Inizia cosi una discussione molto animata tra madre e figlia e a nulla servono le spiegazioni della mamma, che dice si essersi sbagliata; dopo questa lite la ragazza, Shabina Miah, per gli amici Shaz, sarà trovata la mattina dopo senza vita nel letto di casa sua.

L’autopsia ha svelato tracce di cocaina nel sangue, anche se non i dosi letali o particalarmente eccessiva.

Un errore dunque alla base della tragedia, una reazione eccessiva della figlia dettata da un malintesto che ovviamente cela problemi pregressi molto importanti, a questo poi si aggiunge l’uso di cocaina.

Ulteriori test, emersi dopo l’autopsia, hanno confermato che “Shaz” soffriva di un insufficenza cardiaca congenita, in più si portava dietro problemi di depressione e diabete.

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here