Un corpo senza vita è stato trovato tra i detriti che la mareggiata delle ultime ore ha portato a riva in località Tre Ponti, da un poliziotto che stava praticando jogging, Sanremo (Imperia), 04 ottobre 2020. Tra le ipotesi anche quella che si tratti di una delle persone disperse durante l'ondata di maltempo che ha colpito l'area. ANSA / Fabrizio Tenerelli
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il cadavere di una donna è stato avvistato in mare, questa mattina, davanti a Borgo Prino, a Imperia. Si tratta del sesto cadavere trovato in mare o sulle spiagge del ponente ligure dopo l’ondata di maltempo che ha devastato la val Roya. Sul posto è presente la guardia costiera.

Gli altri cadaveri, tutti uomini, sono stati rinvenuti a Sanremo; nel fiume Roya a Ventimiglia e a Santo Stefano Al Mare (Imperia).
In Liguria non risultano dispersi. I morti dovrebbero essere tra i dispersi segnalati in Francia.

“Sapete che abbiamo chiesto lo stato di calamità naturale. Mi auguro, ho sentito diversi Ministri in queste ore, che già nel Consiglio dei ministri di questa sera alle 21 venga ovviamente approvato”, ha detto Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, ad Agorà Rai Tre.

LEGGI ANCHE: MALTEMPO IN FRANCIA, 12 DISPERSI A NIZZA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here