MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Non si ferma la protesta a Malmoe, anzi: è una escalation, da quando Zlatan Ibrahimovic ha annunciato di aver acquisito il 25% dell’Hammarby, cosa che ai suoi concittadini non va giù. Ibra a Malmoe è cresciuto in un quartiere povero.

Ha comprato una casa dotata di ogni tipo di accessorio pregiato, ma non ci abita mai e ha tentato di venderla per anni prima di riuscire a cederla a un giocatore di hockey americano.

Malmoe è una città complicata e in questi ultimi giorni l’attaccante che il Milan sta corteggiando è diventato persona decisamente sgradita. Colpa dell’Hammarby, club di Stoccolma, nel quale ha deciso di investire. Cosa che ai tifosi del Malmoe non è andata giù. Malmoe è stata a lungo parte del regno di Danimarca.

È nel sud della Svezia, la rivalità con la capitale è rimasta anche se sono passati secoli da quando la città è diventata svedese. E la dichiarazione di Zlatan, la voglia di portare in alto il club di Stoccolma, non è andata giù a quelli che fino a pochi giorni fa adoravano Ibra di un amore incondizionato.

Fonte Gazzetta,it

LEGGI ANCHE: DONNA ITALIANA UCCISA A CAPO VERDE

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

SEGUICI SU INSTAGRAM

Fonte Gazzetta,it

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here