Maddie McCann
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

«Vostra figlia è morta». Il procuratore tedesco Hans Christian Wolters ha inviato una lettera ai genitori di Maddie McCann, la bambina inglese di 3 anni scomparsa nel maggio del 2007 in Algarve, dov’era in vacanza con i genitori «comunicando ufficialmente la morte della bambina».

Lo scrivono i tabloid inglesi Daily Mirror Daily Mail, riportando proprio le dichiarazioni del capo della Procura di Braunschweig che parla di «prove concrete» contro Christian Brueckner, 43enne tedesco già  condannato per pedofilia: «Siamo vicini al dolore dei genitori, ma se rivelassimo loro maggiori dettagli ciò potrebbe compromettere l’indagine. Abbiamo prove concrete che il nostro sospettato ha ucciso Madeleine e questo significa che è morta. Ai genitori è stato detto che la polizia tedesca ha prove della sua morte ma non abbiamo comunicato loro i dettagli».

Kate e Gerry McCann, ha aggiunto poi il magistrato tedesco, «non hanno risposto alla lettera». Il procuratore che con gli uomini di Scotland Yard sta indagando sul caso alla luce di una nuova pista che aveva portato a sospettare di Christian Brueckner ha anche detto di «non poter condividere prove chiave con gli agenti di Scotland Yard o con la polizia in Portogallo». Brueckner si trova al momento in carcere a Kiel per droga e stupro, era stato in diversi casi condannato per pedofilia in passato e arrestato l’ultima volta a Milano nel 2018.

LEGGI ANCHE: IL CALENDARIO MAYA SAREBBE STATO INTERPRETATO MALE

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here