MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Luis Enrique torna a guidare la Nazionale spagnola.

Dopo essersi dimesso per stare vicino alla figlia malata di tumore alle ossa, che poi non ce l’ha fatta, l’ex allenatore di Roma e Barcellona siederà di nuovo sulla panchina spagnola per i prossimi Europei del 2020.

Se ne andrà Robert Moreno, il ct che ha sostituito Luis Enrique e che si è qualificato con largo anticipo e senza nessuna sconfitta.

La Federcalcio Spagnola non ha avuto dubbi e ha deciso di  puntare di nuovo su Luis Enrique, che aveva lasciato la nazionale il 19 Luglio, proprio per seguire e stare vicino alla figlia di 9 anni, gravemente malata.

Tuttavia, non tutti hanno gradito questa scelta, lo stesso Moreno che inizialmente si era detto pronto e ben lieto di ridare la panchina a Luis Enrique, avrebbe confidato alla stampa spagnola di non avere per nulla gradito la sua esclusione.

Ma non è il solo ad essere deluso, la Federazione Spagnola infatti si prende le critiche non solo dalla stampa, ma anche da ex giocatori e allenatori.

Marca, celebre testata sportiva spagnola, definisce “un circo” l’ambiente intorno alle furie rosse, ricordando l’esonero del 2018 di Lopetegui che aveva firmato e ufficializzato il suo approdo al Real Madrid.

LEGGI ANCHE: Sport, Atletica: Alex Schwazer, l’innocenza del talento

Calcio inglese: un milionario acquista una squadra e licenzia tutti!

 

 

 

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here